Vocabolario

Orgoglio


Sostantivo
orgoglio m inv


  1. (psicologia) stima che si ha di sè stessi
  2. (per estensione) eccesso dell'ego oppure considerazione equilibrata della propria dignità e di quanto consegue
  3. qualità di chi è soddisfatto e/o appagato
  4. (per estensione) (senso figurato) "piacevolezza" interiore per completezza, anche relativa a qualcosa e/o qualcuno

Sillabazione
or | gó | glio

Pronuncia
IPA: /or'goʎʎo/

Etimologia
dal franco urgoli, tedesco antico urgol ossia "notevole"

Citazioni

"Corri e fottitene dell'orgoglio ne ha rovinati più lui che il petrolio... Ci fosse anche solo una probabilità.. Giocala giocala giocala!!" (Vasco Rossi)

Derivate

  • orgogliare, orgoglioso

  • Proverbi

  • La giustizia è la forza dei re, la furbizia è la forza della donna, l orgoglio è la forza dei pazzi, la spada è la forza del bandito, l'umiltà è la forza dei saggi, le lacrime sono la forza del bambino, l'amore di un uomo e una donna è la forza del mondo''

  • senso di dignità (s.m.), amor proprio (s.m.), senso dell'onore (s.m.), superbia (s.m.), boria (s.m.), fierezza (s.m.), arroganza (s.m.), alterigia (s.m.), presunzione (s.m.), autocompiacimento (s.m.), vanto (s.m.)...

    Leggi tutto >>


    La parola di oggi è

    Cromo


    Sostantivo
    cromo m sing

  • (chimica|it|elemento chimico) elemento chimico solido, di colore argenteo, facente parte del gruppo dei metalli di transizione, avente numero atomico 24, peso atomico 51,99 e simbolo chimico Cr


  • Sillabazione
    crò | mo

    Pronuncia
    IPA: /ˈkrɔmo/

    Etimologia
    dal greco χρῶμα, colore, attraverso il francese chrome

    Derivate

  • cromato, cromico, cromatura, cromare