Vocabolario

Fomite


Sostantivo
fomite f sing (plurale: fomiti)

  1. termine desueto usato per indicare la causa primaria, radice, ragione primaria, stimolo
  2. spesso usato in ambito religioso, associato al peccato o ad una passione
  3. (medicina) fonte di contagio, specie con riferimento a materiale contaminato (aghi infetti, effetti letterecci, ecc.) che passando dal malato al sano ne produce l'infezione

Sillabazione
fò | mi | te

Etimologia
dal latino fomes, esca per accendere un fuoco


La parola di oggi è

Nostro


Aggettivo possessivo
nostro m sing (singolare maschile: nostro, plurale maschile: nostri, singolare femminile: nostra, plurale femminile: nostre)


  1. aggettivo possessivo della prima persona plurale;
  2. il nostro cane è ammalato

nostro m
  • pronome possessivo della prima persona plurale

  • Sillabazione
    nò | stro

    Pronuncia
    IPA: /'nɔ.stro/

    Etimologia
    dal latino nōstru(m) , accusativo di nōster

    Citazioni

    "Io, Giovanni, vidi salire dall'oriente' un altro angelo, con il sigillo del Dio vivente. E gridò a gran voce ai quattro angeli, ai quali era stato concesso di devastare la terra e il mare: non devastate la terra né il mare, né le piante finché non avremo impresso il sigillo sulla fronte dei servi del nostro Dio " (Apocalisse di Giovanni)
    , testo CEI 2008

    Proverbi

  • Cosa Nostra : nome proprio di una associazione mafiosa; (per estensione) la mafia

  • che ci appartiene (agg. poss.), di noi (agg. poss.), peculiare (agg. poss.), abituale (agg. poss.), solito (agg. poss.), familiare (agg. poss.), mio (agg. poss.), ciò che ci appartiene (pron. poss.), patrimonio (pron. poss.), averi (pron. poss.), beni (pron. poss.), familiari (pron. poss.)...

    Leggi tutto >>