Vocabolario

Coscienza


Sostantivo
coscienza f sing (plurale: coscienze)


  1. (filosofia)(psicologia)(biologia)(psicanalisi) funzione biologica critica, che ci permette di conoscere il dolore o la gioia, la sofferenza o il piacere, e più in generale che ci rende consapevoli di alcuni degli oggetti con cui interagisce il nostro organismo e che diventano prima configurazioni neurali, poi immagini mentali. Per oggetto si intendono entità diverse, come una persona, un luogo, una melodia, un mal di denti, uno stato di beatitudine
  2. Ha sbagliato e ne ha piena coscienza
  3. (per estensione) conoscenza di quelli che sono i limiti, le capacità e il valore propri ed altrui
  4. ''ho coscienza dei miei limiti, per questo ti chiedo aiuto
  5. (filosofia), (religione) capacità di giudicare e riconoscere, sul piano morale, ciò che è giusto da ciò che è sbagliato, per poi agire di conseguenza
  6. decidere secondo coscienza
  7. seguire la voce della coscienza
  8. (per estensione) percezione e conoscenza di sé e di quanto "attorno" a sé in modo veritiero e "fermo"
  9. (per estensione) accorgersi consapevolmente della propria e dell'altrui condizione, anche per episodi e/o eventi passati, presenti e, talvolta, prossimi

Sillabazione
co | scièn | za

Pronuncia
IPA: /koʃ'ʃɛntsa/

Etimologia
dal latino conscientia che deriva da conscire ossia "essere consapevole"

Citazioni

"“Aveva la coscienza pulita. Mai usata.„" (Stanisław Jerzy Lec)

Derivate

  • autocoscienza, clausola di coscienza

  • Correlate

    • (per estensione) alienazione
    • ravvedersi
    • (per estensione) inconscio

    Proverbi

    • perdere coscienza
    • prendere coscienza

    consapevolezza (s.f.), conoscenza (s.f.), comprensione (s.f.), percezione (s.f.), giudizio (s.f.), discernimento (s.f.), mondo interiore (s.f.), interiorità (s.f.), anima (s.f.), opinioni (s.f.), fede (s.f.), pensiero (s.f.)...

    Leggi tutto >>


    La parola di oggi è

    Cromo


    Sostantivo
    cromo m sing

  • (chimica|it|elemento chimico) elemento chimico solido, di colore argenteo, facente parte del gruppo dei metalli di transizione, avente numero atomico 24, peso atomico 51,99 e simbolo chimico Cr


  • Sillabazione
    crò | mo

    Pronuncia
    IPA: /ˈkrɔmo/

    Etimologia
    dal greco χρῶμα, colore, attraverso il francese chrome

    Derivate

  • cromato, cromico, cromatura, cromare