Vocabolario

Ascensione


Sostantivo
ascensione f sing (plurale: ascensioni)


  1. (sport) atto del salire in quota, riferito in particolar modo a scalate alpinistiche
  2. (fisica)(meccanica) spostamento di qualcuno o qualcosa verso l'alto
  3. (religione) salita del Cristo al cielo quaranta giorni dopo la Resurrezione
  4. (religione) festa religiosa cristiana che celebra la salita al cielo del Redentore che cade quaranta giorni dopo la Pasqua nel giovedì della sesta settimana
  5. (religione) assunzione della Vergine Maria al cielo
  6. (astronomia) una delle coordinate equatoriali di un astro, detta ascensione retta, equivalente alla longitudine della Terra ma proiettata sulla sfera celeste. Lo zero corrisponde al punto dell' equinozio primaverile

Sillabazione
a | scen | sió | ne

Pronuncia
IPA: /aʃʃen'sjone/

Etimologia
dal latino ascensio, derivazione di ascendere ossia "ascendere"

Proverbi

  • Se piove per l Ascensione , paglia sì ma non covone: se piove al tempo dellAscensione vi sarà la paglia ma non così abbondante da formare un covone

  • salita (s.f.), ascesa (s.f.), scalata (s.f.), arrampicata (s.f.)...

    Leggi tutto >>


    La parola di oggi è

    Nostro


    Aggettivo possessivo
    nostro m sing (singolare maschile: nostro, plurale maschile: nostri, singolare femminile: nostra, plurale femminile: nostre)


    1. aggettivo possessivo della prima persona plurale;
    2. il nostro cane è ammalato

    nostro m
  • pronome possessivo della prima persona plurale

  • Sillabazione
    nò | stro

    Pronuncia
    IPA: /'nɔ.stro/

    Etimologia
    dal latino nōstru(m) , accusativo di nōster

    Citazioni

    "Io, Giovanni, vidi salire dall'oriente' un altro angelo, con il sigillo del Dio vivente. E gridò a gran voce ai quattro angeli, ai quali era stato concesso di devastare la terra e il mare: non devastate la terra né il mare, né le piante finché non avremo impresso il sigillo sulla fronte dei servi del nostro Dio " (Apocalisse di Giovanni)
    , testo CEI 2008

    Proverbi

  • Cosa Nostra : nome proprio di una associazione mafiosa; (per estensione) la mafia

  • che ci appartiene (agg. poss.), di noi (agg. poss.), peculiare (agg. poss.), abituale (agg. poss.), solito (agg. poss.), familiare (agg. poss.), mio (agg. poss.), ciò che ci appartiene (pron. poss.), patrimonio (pron. poss.), averi (pron. poss.), beni (pron. poss.), familiari (pron. poss.)...

    Leggi tutto >>