Aforismi

Ludovico Ariosto

« A donna non si fa maggior dispetto / che quando o vecchia o brutta le vien detto. »

Ludovico Ariosto

« Se, come il viso, si mostrasse il core. »

Ludovico Ariosto

« Oh gran bontà de' cavalieri antiqui! »

Ludovico Ariosto

« A chi in amor s'invecchia, oltr'ogni pena, / si convengono i cippi e la catena. »

Ludovico Ariosto

« Per amor venne in furore e matto, / d'uom che sì saggio era stimato prima. »

Ludovico Ariosto

« In casa mia sa meglio una rapa... che all'altrui mensa tordo, starna o porco. »

Ludovico Ariosto

« Piccola ma sufficiente per me, non soggetta a nessuno, / decorosa, e comprata col mio denaro. »

Ludovico Ariosto

« Ingiustissimo Amor, perché sì raro / corrispondenti fai nostri desiri? »

Ludovico Ariosto

« Le donne son venute in eccellenza / di ciascun'arte ove hanno posto cura. »

Ludovico Ariosto

« Natura il fece, e poi ruppe la stampa. »

Ludovico Ariosto

Cerca categoria per iniziale:

Cerca autore per iniziale:


La parola di oggi è

Carl Scurii

« Gli ideali sono come le stelle: non possiamo raggiungerli, ma tracciamo la rotta in base ad essi. »

Carl Scurii