Aforismi

Giorgio Manganelli

« In generale gli scrittori sono convinti di essere letti da Dio. »

Giorgio Manganelli

« Io amo i poveri e soffrirei in un mondo senza poveri. I poveri sono le brioches dell'anima. »

Giorgio Manganelli

« Lo scrittore sceglie in primo luogo di essere inutile. »

Giorgio Manganelli

Cerca categoria per iniziale:

Cerca autore per iniziale:


La parola di oggi è

Michael Malone

« Penso che i tabù più grandi in America siano la fede e il fallimento. »

Michael Malone