Aforismi

Cyril Vernon Connolly

« La giovinezza è un periodo di opportunità perdute. »

Cyril Vernon Connolly

« La civilizzazione è mantenuta da poche persone in pochi posti e abbiamo bisogno di bombe e di prigioni dove rinchiuderli tutti insieme. »

Cyril Vernon Connolly

« I civilizzati sono quelli che dalla vita ottengono di più dei non civilizzati, e per questo non è probabile che noi saremo perdonati. »

Cyril Vernon Connolly

« Ad ogni dato istante ho sempre provato nausea per me stesso, e la somma di ognuno di questi momenti è la mia vita. »

Cyril Vernon Connolly

« I nostri ricordi sono consultati come delle schede, che poi vengono rimesse via disordinatamente, da autorità che non controlliamo. »

Cyril Vernon Connolly

« Distruggetelo come volete, il borghese rispunta sempre. Condannatelo a morte, espropriatelo, fatelo morire di fame "en masse", e riapparirà nei vostri figli. »

Cyril Vernon Connolly

« La civiltà di un'epoca diventa il concime della successiva. »

Cyril Vernon Connolly

« La vita è un labirinto in cui svoltiamo nella direzione sbagliata prima ancora di aver imparato a camminare. »

Cyril Vernon Connolly

« Siate sempre cortesi con le persone più giovani di voi, perché saranno loro a scrivere di voi. »

Cyril Vernon Connolly

« Il passato è l'unica cosa morta che ha un dolce odore. »

Cyril Vernon Connolly

Cerca categoria per iniziale:

Cerca autore per iniziale:


La parola di oggi è

Carl Scurii

« Gli ideali sono come le stelle: non possiamo raggiungerli, ma tracciamo la rotta in base ad essi. »

Carl Scurii